HOME - GLI AUTORI - LE SEZIONI - VIDEO - LINK
 

Inviaci un tuo articolo

Partecipa anche tu !
Scrivi un articolo

   Cerca nel nostro archivio:
Quesiti legali-Pensione di reversibilitÓ al coniuge superstite.
di Erminia Acri  ( erminia.acri@lastradaweb.it )

20 maggio 2011



Chiarimenti ad un gentile lettore, in caso di coniuge divorziato.



"Stim.mo avvocato, ho letto,da internet, il suo articolo circa il diritto a pensione di reversibilita’ del coniuge superstite separato per colpa anche se non titolare di assegno di mantenimento. Le chiedo cortesemente, nel caso di coniuge divorziato, per aver diritto a pensione di reversibilita’, occorre necessariamente essere titolari di assegno divorzile? Mi potrebbe anche elencare quali redditi incidono e quali no,sulla misura della pensione di reversibilita’ che, se non erro,viene gia’ concessa con una riduzione del 60% . Grazie mille per l’attenzione.

Distinti saluti. V. Z."

 

 

 

 

Secondo l’orientamento recentemente espresso dalla Corte di Cassazione (sent. n.7555/09) il coniuge separato per colpa o per addebito è equiparato in tutto e per tutto al coniuge superstite (separato o non) ai fini della pensione di reversibilità, a lui spettante a norma dell’art. 13 r.d.l. 636/1939 "atteso che opera in suo favore la presunzione legale di vivenza a carico del lavoratore al momento della morte, ed indipendentemente dalla circostanza che versi o meno in stato di bisogno o sia beneficiario di un assegno di mantenimento o altra provvidenza di tipo alimentare".

 

Per il caso del coniuge divorziato, il diritto alla pensione di reversibilità si ritiene spettante solo se si verificano contemporaneamente le seguenti condizioni:

- la fine del matrimonio deve essere attestata da una sentenza di scioglimento dello stesso che disponga la cessazione degli effetti civili;

- il riconoscimento dell’assegno divorzile da parte del Tribunale;

- il coniuge non deve essersi sposato nuovamente.


L’importo della pensione si ottiene applicando le aliquote di reversibilità alla pensione diretta percepita dal lavoratore deceduto. Il 60% spetta al coniuge, il 20% a ciascun figlio se c’è anche il coniuge. Tuttavia, la pensione di reversibilità è soggetta a riduzione in presenza di redditi del beneficiario, essendo la stessa cumulabile con i redditi del beneficiario nei limiti fissati dalla tabella F allegata alla legge n. 335/95, che, però, non specifica quali redditi sono cumulabili con la pensione.
Secondo l’Inps devono applicarsi le regole previste per la concessione dell’integrazione al trattamento minimo, sicchè si considerano tutti i redditi, salvo quelli derivanti dalla pensione stessa e da qualsiasi altra pensione di reversibilità, dalla casa di abitazione, dai trattamenti di fine rapporto, da pagamenti arretrati soggetti a tassazione separata, nonchè i redditi soggetti a ritenuta alla fonte come gli interessi bancari, postali, Bot, CcT, altri titoli di Stato, quote di fondi di investimento e vincite al lotto e lotterie.

 

 

Erminia Acri-Avvocato

 

SERVIZI
Home
Stampa questo lavoro
(per una stampa ottimale si consiglia di utilizzare Internet Explorer)

Segnala questo articolo
Introduci il tuo nome:
Introduci email destinatario:

STESSA CATEGORIA
Quesiti legali- Separazione di genitori non coniugati e mantenimento figli minori.
Quesiti legali-Giudizio risarcimento danni per difetti di costruzione.
Quesiti legali-Costituzione condominio.
Quesiti legali-Somme percepite in pi¨ sullo stipendio da un’insegnante.
Quesiti legali- Restituzione dei doni tra fidanzati.
Quesiti legali-Aprire un bed and breakfast.
Quesiti legali- Assegno mensile di assistenza.
Quesiti legali - L’amministratore e i lavori condominiali urgenti
Quesiti legali-Contratto di locazione e Attestato di Prestazione Energetica (APE).
Quesiti legali - Consegna dei verbali delle assemblee condominiali.
Quesiti legali-Immobili e pignoramenti di Equitalia.
Quesiti legali- Quando le immissioni sono moleste......
Quesiti legali-Assegno per la nascita del secondo figlio.
Quesiti legali-Limiti alla richiesta delle generalitÓ.
Quesiti legali-Recesso da contratto d’opera.
Quesiti legali-Locazione e spese accessorie.
Quesiti legali-L’ereditÓ tra i coniugi.
Quesiti legali-Danni causati all’appartamento del vicino da lavori edili.
Quesiti legali-Estinzione assegno divorzile.
Quesiti legali - Come si adotta un bambino?
DELLO STESSO AUTORE
Quesiti legali-Chi paga le spese di manutenzione del lastrico solare?
Guida al cellulare senza auricolare.
Limiti alla ripetizione di trattamenti pensionistici INPS.
Incidente stradale e risarcimento del danno.
Quesiti legali- Separazione di genitori non coniugati e mantenimento figli minori.
Quesiti legali- Divorzio e assegno di mantenimento.
Una domenica ’lavorativa’
Quesiti legali-Assegno sociale.
Tasse sugli immobili.
Quesiti legali - Separazione e voltura contratto di locazione
Rapporto fra genitori e figli nel diritto di famiglia
L’insegnamento della religione cattolica nelle scuole pubbliche
Separazione senza figli ed assegnazione casa coniugale.
Quesiti legali-Recesso da contratto d’opera.
Ricorso al Prefetto avverso contravvenzioni stradali.
Contestazioni delle contravvenzioni stradali.
Trasferimento di unitÓ immobiliare
Quesiti legali-Infortuni subiti dagli alunni.
Conto corrente del condominio.
Praticanti avvocati.
ARCHIVIO ARTICOLI
Rubriche
Settore Legale
Medicina, Psicologia, Neuroscienze e Counseling
Scienza & Medicina
Emozioni del mattino - Poesie
Economia, Finanza e Risorse Umane
Cultura
Parli la lingua? - DIZIONARI ON LINE
Proverbi e Aforismi
Al di lÓ del muro! - Epistole dal carcere
Editoriali
Organizza il tuo tempo
PROGETTO SCUOLA
La Finestra sul cortile - Opinioni, racconti, sensazioni...
Legislazione su Internet
Psicologia della comunicazione
La voce dei Lettori .
Filosofia & Pedagogia
Motori
Spulciando qua e lÓ - CuriositÓ
Amianto - Ieri, oggi, domani
MUSICA
Il mondo dei sapori
Spazio consumatori
ComunitÓ e Diritto
Vorrei Vederci Chiaro!
News - Comunicati Stampa
Una vita controvento.

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n┬░ 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati


Statistiche Visite
Webmaster: Alessandro Granata


Neverland Scarl - Corso di formazione